FAQ MISCELATORI TERMOSTATICI

Qui di seguito sono riportate le risposte alle domande più frequenti poste dai nostri clienti. Se non si trova la risposta alla propria domanda, rivolgersi al rivenditore più vicino o all'azienda ESBE nel proprio Paese.

Perché è importante avere un miscelatore termostatico?

Per prevenire le scottature è necessario ridurre la temperatura dell'acqua.... ma a temperature inferiori a 60ºC, esiste il rischio di proliferazione dei batteri della legionella

- Sono sufficienti 1,5–2 minuti per riportare un'ustione con l'acqua calda a 52°C.
- A 57°C bastano 10 secondi per ustionarsi.
- L'acqua calda a 60°C causa ustioni di terzo grado in meno di 3 secondi.

A cosa corrispondono i numeri da 1 a 6 sulla manopola?

Le tacche da 1 a 6 sulla manopola indicano i diversi livelli di impostazione della temperatura di miscelazione nel range di temperatura delle valvole. Ogni livello di temperatura corrisponde a uno scarto di circa 4 °C / 5 °C.

Tuttavia, per impostare correttamente la temperatura di miscelazione, è necessario fissare la portata oltre i 4 l/min per la serie VTA300 e oltre i 9 l/min per la serie VTA500, oltre a misurare la temperatura in un punto di utilizzo per più di 60 secondi.

Per maggiori informazioni, vedere il manuale di installazione.

Quale valvola termostatica devo usare? Le dimensioni di installazione di cui dispongo sono DN25.

Scegliere le valvole in base al flusso di acqua necessario, all’area di applicazione e alle condizioni dell’impianto, e non in base alle dimensioni dei tubi.

ESBE ha realizzato delle guide rapide che facilitano la scelta; di seguito sono riportate due diverse tabelle.
La prima tabella si riferisce all’area di

applicazione

, mentre la seconda si riferisce al

valore Kvs

in diverse applicazioni e a specifiche condizioni.

Per maggiori informazioni, contattare il servizio di assistenza clienti.

Quale miscelatore termostatico bisogna scegliere per un impianto con circolazione di acqua calda (HWC)?

ESBE ha un prodotto per impianti con circolazione di acqua calda chiamato VTR300, ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina del prodotto.
È inoltre possibile usare i prodotti VTA320 o VTA520, a seconda della portata necessaria. Non utilizzare un VTA310 in questo tipo di applicazioni.

Il miscelatore termostatico viene otturato molto rapidamente dal calcare.

Verificare che l'installazione venga eseguita con un dissipatore di calore. Fare riferimento all'articolo in cui i dissipatori di calore sono descritti più dettagliatamente.

Il modello VTS500 può essere montato anche nella linea di alimentazione?

Sì nelle condizioni previste dalla specifiche del prodotto.

Un miscelatore termostatico può essere utilizzato anche come valvola di zona?

La VTD300 è una valvola di zona termostatica sviluppata per queste applicazioni. Non utilizzare una VTA300. Se è necessaria una portata più elevata la serie VTA500 può essere utilizzata come valvola di zona.

La valvola miscelatrice termostatica VTA/VTS fornisce una temperatura di miscelazione incoerente.

Per ottenere la giusta temperatura al rubinetto occorrono i seguenti elementi:

  1. Una portata minima pari a 4 l/min per la serie VTA300 e pari a 9 l/min per la serie VTA500.
  2. Un ∆t minimo di 10 °C tra la temperatura dell’acqua calda erogata e quella di miscelazione impostata.

Per maggiori informazioni, vedere la Scheda tecnica.

Che cosa succede se la pressione dell'acqua fredda si abbassa?

La valvola servirà inoltre a ridurre o interrompere l'erogazione di acqua calda per garantire la temperatura di miscelazione impostata. (La valvola VTA310 non potrà chiudersi completamente)

Che cosa succede se la temperatura di ingresso dell'acqua fredda è superiore alla temperatura regolata?

La temperatura di miscelazione non può mai essere inferiore alla temperatura di ingresso dell'acqua fredda. (Rischio di temperatura superiore con VTA310)

What is VTF320?

The VTF320 is a 2-way thermostatic flow limitation valve dedicated for potable hot water circulation systems.

What does ‘’flow limitation valve’’ mean?

The VTF320 is a thermostatic valve which limits the flow in a potable hot water circulation system depending on the water temperature. When the potable hot circulation water temperature increases the VTF320 will start to close, which will result in flow reduction. If the temperature exceeds 55°C the valve will close, and flow of PHW-C will stop.

What is the benefit of using the VTF320?

The benefits are system optimization and reduction of energy usage as well cost reduction.

How can VTF320 reduce cost and energy usage and optimize the system?

The optimization of the system is connected to the energy and cost savings. If we have several zones with PHW-C we can, thanks to VTF320, have control over the zones. In practice it means that if one of the zones has reached temperature of PHW-C it will be shut off, while the other ones which have not reached the correct temperature will continue to be heated until they reach a temperature above 55°C. No high temperature water flow means no heat loses, which means no warm water preparation is needed, this is valid for shutting off the zones. By not heating the zones which already reached the target of PHW-C we decrease the energy needed for the circulation pump, heat loses, PHW preparation. This optimization of the system generates savings!

How can VTF320 reduce cost and energy usage and optimize the system.png

How can I preform thermal disinfection against legionella when it is a thermic valve?

In case of thermal disinfection, the system needs to be flushed and heated above 70°C to the tap. To achieve this the tap needs to be opened. The biggest risk of legionella growth is in “blank” spots where the water is not moving and in tanks where the water is standing still for a longer time and have lower temperatures. In circulation pipes water is moved much more frequently compared to the potable water pipes/tanks, and at the same time the goal is to keep the water on certain temperature level. Legionella growth is low when temperatures of the PHW are kept high and the water is moved. The chart below shows how quickly legionella dies in relation to the temperature and time:

info legionella.png